in ,

13 Reasons Why – C’è un grave buco di trama nella seconda stagione?

Anche il più banale errore non può sfuggire in una serie di estremo successo come 13 Reasons Why. La seconda stagione presenta un’importante imperfezione nella trama, un dettaglio che all’occhio di uno spettatore più attento non è sfuggito di certo. Ma vediamo di cosa stiamo parlando.

Da quando Netflix venerdì 18 maggio ha trasmesso la seconda stagione di Tredici, la storia tormentata e misteriosa sul suicidio e la vita di Hannah Baker, i fan della serie sono andati in delirio. Un delirio giustificato dal grande successo della serie, dalla bravura degli attori e dalla incisività delle storie, tutte legate a tematiche decisamente attuali.

La seconda stagione ha visto, in parte, la necessità di stravolgere anche la storia della prima annata, poichè alcuni episodi e alcuni personaggi sono stati analizzati in funzione di quella. Ciò ha comportato un’esposizione ai buchi di trama, come accaduto nel caso di uno dei personaggi principali: Justin Foley (Brandon Flynn).

NON CONTINUARE SE NON SEI IN PARI CON LA VISIONE DELLA SECONDA STAGIONE!

Come abbiamo visto questa nuova stagione presenta una variante, Clay sarà alle prese di una nuova “indagine privata” e stavolta protagoniste saranno le polaroid. Dalla prima polaroid Clay scoprirà che Hannah non era stata l’unica ragazza vittima di violenza sessuale da parte di Bryce. Indagando, però, scopre dell’esistenza di un Club. Questo club è una stanza segreta in cui Bryce e gli altri atleti portavano le ragazze più popolari della scuola. Clay, durante i primi episodi della seconda stagione, riesce a ritrovare Justin che era scappato e a convincerlo a tornare, solo per aiutare l’amata Jessica.

Ciò che non ha convinto ed è sembrato strano è che Justin fosse completamente all’oscuro dell’esistenza di questo Club. Come abbiamo visto nel corso della prima stagione, Justin era uno dei ragazzi più popolari della scuola, nonché migliore amico di Bryce. Questa amicizia insana porterà il povero Justin, terrorizzato da Bryce, a non confessare della violenza nei confronti di Jessica, poi pentitosi col tempo.

Quindi, e qui casca l’asino, com’è possibile che non fosse a conoscenza di questo Club? Sapeva addirittura della violenza verso Jess, era sempre con Bryce e, ad un certo punto della storia, si trasferisce anche a casa sua. Possibile che non ne fosse al corrente?

Molti si sono dati alcune spiegazioni, che prevedono anche uno sviluppo per l’eventuale terza stagione. C’è in realtà chi pensa abbia mentito, che mantenga il segreto – sia per paura, sia per vergogna – anche se la sua reazione nel guardare le polaroid e nell’entrare nella stanza sono parse sincere. Altri, invece, credono davvero che lui non ne sapesse nulla e la ragione risiederebbe nel fatto che egli fosse un giocatore di basket, mentre lo stanzino era “associato” prettamente alla squadra di Baseball (essendo situato nei pressi del campo).

E voi? Che spiegazione dareste?

Leggi anche: 13 Reasons Why – Katherine Langford non sarà mai più Hannah Baker

Written by Aria Jannic

"Le donne tranquille non fanno la storia", o almeno così dicono. Ed è per questo che non sono mai tranquilla.
Lunatica, nevrotica e logorroica. Tremendamente arrabbiata ogni giorno col mondo, vivo la mia vita ad un attacco di panico alla volta.
Ma vi assicuro, ho anche dei difetti!

serie tv

10 attori delle Serie Tv che hanno combattuto contro il cancro (vincendo)

scrubs jd cox

La storia d’amore tra JD e il dottor Cox