Vai al contenuto
Home » How To Get Away With Murder » 10 motivi per odiare Michaela Pratt » Pagina 2

10 motivi per odiare Michaela Pratt

How to Get Away with Murder

2) Fa di tutto per salvare le apparenze

Sarà che il suo background familiare non è dei più rosei al mondo (il padre sparò alla madre e lei fu cresciuta da una madre adottiva). Sarà che dietro quella maschera di sicurezza e sfacciataggine si nasconde una Michaela insicura e fragile. Sarà perché la giovane donna ha deciso ormai da tempo che vuole molto di più dalla vita. Sta di fatto che conservare intatte le apparenze per lei è una priorità.

Fin dal primo episodio di How to Get Away with Murder, vediamo Michaela ambire al raggiungimento della perfezione.

Capelli sempre sistemati, un fidanzato perfetto, l’abito da sposa confezionato su misura da una famosa stilista. Tutti questi orpelli sono solo un mezzo che Michaela ha trovato per dare al mondo un’immagine di sé che si distacchi completamente dalla miseria da cui proviene.

Resta sconvolta quando il suo matrimonio con l’uomo più socialmente perfetto al mondo salta, nasconde per stagioni intere di essere stata presa in custodia dai servizi sociali e cresciuta da una madre adottiva e per molto tempo costringe Asher al silenzio, perché non vuole che nessuno venga a sapere della loro relazione.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10