in

10 motivi per amare Georgie

georgie

“Georgie”, nella versione originale “Lady Georgie”, è stato un cartone animato degli anni ’80 molto apprezzato. È stato trasmesso per la prima volta nel 1984 su Italia Uno, ma, avendo riscosso molto successo, è stato ritrasmesso spesso dagli anni ’90 fino ad oggi. Dunque “Georgie” ha conquistato un pubblico molto vasto: piace alle mamme, che ricordano la prima volta in cui lo videro, alle adolescenti e alle bambine.

A tutte loro è rivolto questo articolo, per ricordare insieme un cartone animato che ha davvero fatto la storia! Ma insieme cercheremo anche di capire le ragioni per cui “Georgie” ha conquistato tante generazioni.

Prima di elencare i dieci motivi per cui amiamo Georgie, ripercorriamone rapidamente la trama!

“Georgie” è ambientato nel XIX secolo in Australia, dove la famiglia Butman adotta una bambina rimasta orfana trovata durante un temporale, Georgie. Il padre adottivo che l’adora ben presto muore, e la piccola resta con la matrigna che la odia e le attribuisce la responsabilità nella morte del marito. Per fortuna la fanciullezza di Georgie è allietata dai giochi con i due fratellastri Arthur ed Abel.

Quando però Georgie diventa adolescente la situazione si complica ulteriormente: Abel ed Arthur si innamorano di lei e per questo si separano, mentre lei invece si invaghisce del nobile Lowell. Dopo aver scoperto di non essere figlia dei Butman, va in Inghilterra per cercare il suo amore e scoprire di più sulle sue origini. Quando riesce a trovare Lowell, scopre che è già promesso ad Elisa e nemmeno la loro fuga amorosa va a ben fine. Lowell si ammala di tubercolosi e la sua unica possibilità per curarsi è tornare dalla sua ricca famiglia.

Se la trama vi sembra triste e la passione di Abel ed Arthur un pochino incestuosa, non sapete che nella versione originale Georgie si innamora anche dei fratelli e ha con Abel anche un figlio che poi conduce in Australia, dopo la fucilazione del padre.

Un cartone che tratta tematiche importanti e che ci racconta la triste crescita di una bambina buona che è riuscita a diventare una donna forte e determinata!

Ecco quindi i 10 motivi per cui amiamo Georgie

1) La sigla

georgie


La sigla del cartone animato “Georgie”, cantata da Cristina D’Avena era un concentrato di allegria. Anche a tanti anni di distanza riusciamo a ricordarla e canticchiarla. Aveva inoltre un testo facile da ricordare dai bambini e descriveva alla perfezione quello che avremmo visto di lì a poco, scritto da A. V. Manera, A. Baldan e Vlaber.

Del resto quando eravamo piccoli non tutti i cartoni animati in Italia avevano una sigla orecchiabile e l’anime quindi si distingueva dagli altri già solo per la sigla.

2) Il carattere solare della ragazza

Georgie cartoni

Georgie è una ragazza davvero incredibile, sarà per questo che tutti si innamorano di lei! Il suo carattere solare ed adorabile le fanno affrontare ogni difficoltà col sorriso.

Nonostante la vita cerchi di farla abbattere, tuttavia Georgie continua ad affrontare ogni ostacolo e ad andare avanti sempre.

Written by Marilisa Di Maio

Ho 20 anni e sto provando a laurearmi in "Lettere Classiche". Quando non sono occupata a tradurre testi lunghissimi o a farmi prendere dall'ansia, leggo romanzi o guardo serie tv. Sì perchè per me le serie sono un apostrofo rosa tra le parole SESSIONE ESTIVA e SESSIONE INVERNALE!

One Piece

10 cose che non capiremo mai di One Piece

Trollhunters

Trollhunters: in arrivo su Netflix la serie di animazione di Guillermo del Toro