in ,

Game of Thrones 5×05 – Le Pagelle: inattesi risvegli e “Tanto affetto”

Non siamo al livello di una nona puntata qualsiasi, ma dopo gran parte della 5×04 ogni miglioramento alla trama è grasso che cola. Gli sceneggiatori stavolta si sono impegnati e sono riusciti nell’ardua impresa di far svegliare lei, l’unica, l’inimitabile Daenerys Nata dalla Tempesta Eccetera Eccetera Targaryen! 

VERME GRIGIO, 6,5 – Almeno tra il nostro Immacolato preferito e Ser Barristan (che quindi vince il “MortoEccellenteDiPuntata Award”per la 5×04) ne è riuscito a sopravvivere uno, per fortuna. Se fossero morti entrambi per Daenerys, e non solo, sarebbe stata una tragedia di proporzioni bibliche, anzi, una tragedia di proporzioni Stark. Affidato alle cure di Missandei, il buon Verme Grigio è anche riuscito a rivelarle (più o meno) i suoi sentimenti. Obiettivamente sarebbero una delle coppie migliori di Game of Thrones e se Verme Grigio guarisse e potesse alzarsi dal letto… purtroppo per Missandei non cambierebbe molto, visto che, essendo Immacolato, ha dovuto rinunciare a un po’ di centimetri di libertà in più rispetto a uno schiavo normale. Che cosa triste per entrambi… #ChiHaIDentiNonHaIlP…ene

MISSANDEI, 7 – Se Daenerys si è svegliata dal suo torpore, è anche un po’ merito suo, diciamoci la verità. Se da un lato entra in modalità infermiera per alleviare le sofferenze del povero Verme Grigio, dall’altro si trasforma in consigliera bad-ass per la sua regina dandole il consiglio più importante di tutti ovvero “Non hai bisogno di consigli, soprattutto considerando che i tuoi consiglieri tutto sto bel lavoro non è che l’abbiano fatto…”: per una che ha passato mezza vita a tradurre inutilmente e l’altra mezza a fare semplicemente da tappezzeria è una svolta pazzesca. La sfiga se la prende con lei dandole un pretendente un filo troppo eunuco, ma pazienza. Del resto, considerando il panorama maschile di Game of Thrones, #MeglioEunucoChePsycho

DAENERYS TARGARYEN, 7,5 – FI-NAL-MEN-TE! Non c’è niente da fare, Daenerys senza i suoi draghi era come un rigore dubbio senza le polemiche, come il cacio senza maccheroni, come una ferrovia senza rotaie, come Daener… no, già detto, vabbè, la Madre dei Draghi è tornata in grande stile con i suoi simpatici figlioli. Certo, per farla svegliare c’è voluta la morte di Ser Barristan, però almeno finalmente si è data una scossa e soprattutto si è semiriappacificata con due dei draghi. Che poi, i draghi possono sempre servire, sia per un genocidio che per un barbecue: è un peccato non usarli quando li hai a disposizione. Inoltre vuoi mettere il terrore che incute un coso squamoso, alato e sputafuoco che pesa quanto venti autobus? Roba che puoi regnarci per millenni! Non contenta di aver riallacciato i rapporti con i figli, ha anche deciso di trovare un nuovo marito per rafforzare il suo potere a Meereen! Dopo 4 puntate di inutilità feroce, è tornata a fare quello che le riesce meglio: figate pazzesche #NonèMaiTroppoTardi

JON SNOW, 7 – Eccone un altro che si è svegliato da un po’ di torpore. Non smetterò mai di ringraziare il Maestro Aemon per avergli finalmente detto “Cresci, cazzo!” Si, non lo ha detto proprio in questi termini ma il concetto è quello. Il suo colloquio con Tormund è un discorso da vero regnante più che da Lord Comandante. I suoi compagni Guardiani non sono tutti esattamente d’accordo con lui ma non si può essere amici di tutti, devi stare per forza antipatico a qualcuno. Tuttavia l’impressione che le ripercussioni del suo viaggio con i Bruti saranno abbastanza pesanti c’è tutta: il CastelloNero, per forza di cose, non sarà più lo stesso. #FaiBuonViaggioJonSnow

RAMSAY BOLTON, 6 – E’ uno dei personaggi più odiosi e odiati di tutta la serie, però… non pensavo che lo avrei mai detto ma mi ha fatto un po’ tenerezza. Si, per quanta tenerezza possa fare un cucciolo di squalo, ma comunque tenerezza. Dopo essere stato riconosciuto come figlio legittimo e non più bastardo rischia di essere scaricato dal padre per colpa del nuovo erede (stavolta legittimissimo) in arrivo. Porello. Già la sua promessa sposa se potesse gli staccherebbe la testa, le braccia, le gambe e qualcos’altro, ci si mette anche il caro paparino a fare figli che possano prendere il suo posto di erede! Roose gli ha promesso di non far cambiare il suo status se lo aiuterà contro Stannis a difendere il Nord, ma Roose è anche quello che ha tradito tutti gli Stark in una volta, come fai a fidarti? In ogni caso, se fossi la moglie di Roose, la notte non dormirei sonni tranquilli, anzi, non dormirei e basta. Per lui il concetto di “affetto in famiglia” potrebbe avere un senso moooooooooooooooooooooolto diverso dal solito #CiaoSonoRamsayAffettoTaglioMutilo

SANSA STARK, 6,5 – La Regina delle Lacrime si ritrova faccia a faccia con Theon (che pensa essere l’assassino dei suoi fratelli più piccoli) e quasi non batte ciglio. Com’è possibile? Manco una smorfia di pianto, un occhietto umido, niente! Anzi, riesce anche a perculare il suo futuro marito e i suoi futuri suoceri durante un pranzo! Che le è successo? L’aria di Grande Inverno le ha congelato i dotti lacrimali? Si sarà ringalluzzita sapendo che non è la sola ad odiare i Bolton e che potrebbe chiedere aiuto in qualsiasi momento, aiuto che le arriverebbe da quella santa donna che è Brienne? Inspiegabile ma va bene, va benissimo. Una Sansa più tosta sarebbe una manna dal cielo ai fini della serie, speriamo che duri il più possibile #MenoLacrimePiùFatti

THEON GREYJOY/REEK, 5,5 – La cosa più brutta che un fan di Game of Thrones potrebbe dire in una lite è “Ti auguro di fare la fine di Theon Greyjoy”, poco ma sicuro. Lui ci ha sicuramente messo del suo nella sua inutile conquista di Grande Inverno ma finire così è veramente troppo. Vuoi per l’evirazione e la trasformazione in una specie di animale da compagnia, vuoi per il fatto di essersi accollato davanti a Sansa una colpa che in realtà non ha: i due mini-Stark sono vivi e vegeti (nonché inutili). C’è da chiedersi, ma Reek ha idea di cosa ha fatto o non ha fatto quando era ancora Theon Greyjoy o la sua memoria risiedeva magicamente in qualcosa che Ramsay gli ha tagliato via? Spero che prima o poi possa ricordarsi di non aver fatto fuori Bran e Rickon e che lo dica a Sansa, più che altro per non essere odiato alla follia ma odiato e basta #PoveroDiavoloChePenaMiFai

STANNIS BARATHEON, 6,5 – La mia simpatia per Stannis non è molta, ormai si sa. Come Re non ce lo vedo proprio, ma come padre e come comandante di un esercito pazzesco devo ammettere che sa il fatto suo. Nonostante la miriade di… cose che gli ha messo in testa Melisandre, ha capito che con l’Inverno in arrivo bisognerà imparare a far fuori gli Estranei, pronti a marciare, da bravi zombie, su Westeros e a far fuori e trasformare chiunque incontrino sulla loro strada. Il suo colloquio con Sam Tarly, l’unico a essere riuscito a far fuori un Estraneo, potrebbe essere di fondamentale importanza per il prosieguo della storia. Insomma, il ragazzo per essere furbo è furbo, il suo problema potrebbe essere simile a quello di Daenerys: dove una dipende dai draghi, l’altro dipende da Melisandre. E senza l’aiuto di Melisandre, riuscirebbe mai a regnare su tutta Westeros? Ho i miei, forti, dubbi #ConLaSacerdotessaLeoneSenzaLaSacerdotessa…

TYRION LANNISTER, 6 – Attira compagni di viaggio simpatici come Sansa attira promessi sposi sereni di mente. La vita di quest’uomo è perennemente caratterizzata da una scartavetrata di zebedei a ogni piè sospinto, sia che c’entri la famiglia sia che c’entrino quelli che dalla famiglia lo hanno salvato. Ma chi era in una vita precedente? Hitler? Stalin? Non solo è stato rapito per essere portato esattamente dove stava già andando, non solo è costretto a stare legato per tutto il viaggio, ma gli tocca pure stare sobrio?!? Tyrion Lannister SOBRIO?!? Non vede un goccio di vino da ben due puntate e gli è toccato pure farsi un viaggio in fondo al mare dopo essere stato trascinato da un Uomo di Pietra, così, tanto per gradire. Spero che Mormont si ravveda al più presto e faccia contento sia Tyrion che tutti i possessori del suo personaggio al FantaGot #DateDelVinoAQuellUomo

JORAH MORMONT, 5 – Ammazza che sfiga, però. Jorah mio, ma come ti è venuto in mente di passare proprio dal Mare Fumante nel bel mezzo delle rovine di Valyria?!? Non lo so, vuoi anche cercare di catturare un drago a mani nude per farne una bella cena? Vuoi tornare ad Approdo del Re e dire a Cersei che è una stronza? No perché se vuoi soffrire per forza. guarda che di modi ne trovi, eh. Il suo piano di tornare in pompa magna da Daenerys rischia di essere allegramente spazzato via dal Morbo Grigio, vista la furbata di passare proprio lì dove poteva trovare gli Uomini di Pietra… Niente da fare, per alcuni che se ne svegliano ce ne saranno sempre altri pronti a cadere nel più profondo e inutile sonno: la stupidità #VediValyriaEPoiMuori

Game of Thrones 5×05 – Uccidi le incertezze

9 motivi per cui sarebbe figo avere Rachel Berry come amica