in ,

#ConsigliSeriali – You’re the Worst e le favole d’amore post-moderne

worst

You’re the Worst è una Serie Tv statunitense trasmessa da FX a partire dal 17 luglio 2014, e al momento sono state mandate in onda le prime due stagioni (se vuoi sapere di più sulla terza, leggi qui). Ovviamente, inedita in Italia.

Ideata da Stephen Falk – produttore esecutivo, tra l’altro, di Serie Tv potentissime come Weeds e Orange is The New Black – è una stramba drama comedy, girata interamente con camera singola, che parla di due trentenni che non vogliono una relazione, ma provano comunque ad averla. Un ritratto generazionale crudo e sarcastico sui nuovi costumi amorosi, o meglio, sull’amore ai tempi della pseudo depressione cosmica.

Ci troviamo a Los Angeles: Jimmy è uno scrittore egocentrico e insensibile; Gretchen è un’addetta alle pubbliche relazioni cinica e autodistruttiva. Nonostante le loro personalità deleterie, patologicamente “normali” oramai, i due cercano di instaurare una relazione sentimentale, generando una serie di gag e conflitti da strappare il riso amaro anche a chi guarda le commedie brillanti solo per “il vissero felici e contenti.

worst


Di solito siamo abituati a sorbirci le comedy come un regno di puro amore in cui i due protagonisti, destinati a stare insieme perché è scritto nelle stelle, superano quei piccoli imprevisti del caso – con l’inserimento nella trama di un elemento disturbatore, come l’ex, la mamma, il capo – per coronare il sogno di gloria.

Bene, tutto molto romantico e scontato.

Ma il bello di You’re the worst è che vi è un totale ribaltamento dell’intreccio narrativo, con Jimmy e Gretchen, due apatici trentenni, che si incontrano per caso ad un matrimonio all’inizio del pilot, e prima del finale sono già
a letto insieme!

Boom! Che senso di libertà!

Chris Geere e Aya Cash, gli attori che li interpretano, sono davvero il peggio che si possa incontrare! Non parlo di cattiveria, qui non si tratta di questo, ma sono due giovani frustrati, stanchi, depressi, apatici che, nonostante tutto, decidono di seguire la passione irrazionale che li ha fatti spogliare alla prima occhiata e gettarsi in una relazione senza paracadute.

worst

Non è tutto: si parla anche di depressione clinica, che paralizza i rapporti e i desideri; inquietudine lavorativa, che non ti fa mai godere dei risultati raggiunti; la corazza anti-sofferenza che è difficile scrollarsi di dosso arrivati ad un’età matura… Tanti piccoli problemini che non spariscono magicamente grazie alla forza dell’amore.

You’re the worst è bella per questo:
è reale e spietata.

Si sogghigna quando Jimmy alza troppo il gomito, si fanno spallucce insieme a Gretchen quando ridicolizza i suoi coetanei che mettono su famiglia, e tante altre piccole scenette in cui, almeno una volta, ci siamo tutti imbattuti.

In attesa della terza stagione, che si prospetta una bomba, questa Serie Tv è tra le più adatte per un perfetto binge watching di fine estate: si ride di gusto di tanti casini in cui noi, non più giovanissimi, ci ficchiamo spesso quando incidentalmente caschiamo nel partner dei sogni!

 

 

 

LEGGI ANCHE

Don’t Trust The B.in Apartment 23

15 Serie Tv mai trasmesse in Italia che dovreste assolutamente vedere

10 Serie Tv da guardare se sei deluso dall’ amore

 

 

Written by Francesca Solazzo

Cinema, Serie Tv, Plaid, Caminetto: la mia vita in quattro parole. Annoiata dal logorio della vita moderna, mi rifugio nei classici o nel Fantasy... ma sono quello Urban eh! Per il resto, "giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio cose…"

Selfie

Selfie: quando “mi piace” non è solo un click su un pollice alzato

dexter

10 Pilot delle Serie Tv che ci hanno fatto impazzire