News

  • in

    Lettera di J.D al suo migliore amico Turk

    “Ciao mio caro Orso Bruno. Ero qui, nel mio giorno libero, a leggere un po’ di cose su Internet. Mi sono imbattuto in alcune lettere, devo dire molto interessanti. Ho trovato una lettera di Jon Snow a suo padre Ned Stark, una di Ted a Tracy, addirittura una di Cosimo de’ Medici alla sua amata […]

  • this is us
    in

    Lettera dei Big Three a Jack, il migliore padre del mondo

    Ci sembrava doveroso sperimentare anche con This Is Us. Oggi proponiamo un’ipotetica lettera scritta dai Big Three al loro amatissimo padre Jack. Ogni nuova puntata della serie sottolinea quanto questo personaggio sia speciale. Il padre che tutti noi vorremmo insomma. Caro papà, siamo noi: i tuoi amati Kate, Kevin e Randall. Siamo sì un po’ […]

  • LORELAI GILMORE
    in

    Lettera di Lorelai a suo padre Richard

    Ciao Papà, questa mattina, immobile sulla soglia della cucina tua figlia Lorelai ha guardato Rori fare colazione: era come tutte le mattine, ma i suoi occhi mi hanno ricordato il passato, ogni tanto mi capita, grazie a lei. E’ lei che ferma i miei istanti e riesce a rallentare le mie corse quotidiane. Questa mattina però […]

  • artù
    in

    Lettera di Merlino ad Artù

    Ho attraversato tutte le epoche umane osservandole dalle nebbie di Avalon; ho sentito la magia crescere in me, laddove le altre creature la dimenticavano e la sotterravano nelle viscere della vostra terra, Artù. Mentre gli anni senza di voi passavano nella solitudine mi sono visto invecchiare e nello stesso tempo diventare sempre più potente, sempre più forte, […]

  • game of thrones
    in

    Jon Snow: lettera di una madre a un figlio mai conosciuto

    Per loro stessa essenza le parole che seguono saranno ricolme di spoiler eccezionali, nonché di molta fantasia e di quel pizzico di leggenda che rende il tutto più interessante. Perciò, se non avete ancora visto la sesta stagione di Game of Thrones correte ai ripari e tornate al più presto. Mio caro Jon Snow, Immagino quante domande ti […]

  • in

    Lettera di Cosimo De’Medici alla Cupola autoportante

    In Carreggi, Villa Medici,  il dì XXX settembre 1463 Oggi io, Cosimo, scrivo a te, amica mia. Spero che le mie parole non ti saranno troppo amare. Questa mia lettera forse potrà sembrare, a chi aprirà il mio epistolario, un gioco di malaugurato gusto. O le ultime visioni di un vecchio pazzo. Forse, amica, pazzo […]

  • Violet
    in

    Lettera di Tate a Violet

    Mia Violet, tu sei intelligente, te lo ricordi? Te lo dissi la seconda volta che ci siamo parlati, quando ci siamo mostrati le rispettive cicatrici. Tu mi chiedesti per quale motivo avessi bisogno delle sedute di tuo padre. Ricordi cosa ti risposi? “Non fare domande se sai già la risposta. Sei troppo intelligente“. Lo sei Violet. Così […]

  • hank schrader
    in

    Lettera di Walter White a Hank Schrader

    Venti giorni nella casetta sperduta tra la neve. Venti giorni di colpi di tosse sempre più rauchi, che torturano i polmoni come se potessero grattare via il cancro; venti giorni di silenzio dopo il rumore ininterrotto dei mesi passati. In un posto del genere si può solo stare seduti ad aspettare l’arrivo di una bufera, […]

  • tracy
    in

    Lettera di Ted Mosby a sua moglie Tracy

    Cara Tracy, Sono passati sei anni da quando te ne sei andata, e mi sei mancata ogni singolo giorno, ogni ora, ogni momento. I nostri figli sono cresciuti: saresti fiera di loro. Penny diventa sempre più bella e simile a te,  mentre Luke è… Beh, quel povero ragazzo ha preso un po’ troppo da me […]