in

I 5 momenti più struggenti di Sons of Anarchy

#
#

2) Il ritrovamento di Abel

Una delle scene più belle e toccanti, nonché una tra le meglio recitate in assoluto nella serie, è quella in cui Jax rintraccia finalmente il figlio Abel in Irlanda.

#
#

Quando Padre Kellan rivela a Jax che ha dato suo figlio in adozione e lo spinge a credere che farebbe il bene del bambino a non riportarlo nel mondo dei Figli dell’Anarchia, la reazione del ragazzo è ovviamente di violento rifiuto.

Quando però guardiamo Jax seguire da lontano Abel tra le braccia dei genitori adottivi, pur senza una sola parola pronunciata, percepiamo tutto il dolore e il dilemma interiore del ragazzo mentre si rende conto che quanto detto da Padre Kellan potrebbe essere vero.

#
#

Una scena stupenda e profondissima in cui il dolore di Jax e il suo atto di fede diventano così concreti da trascinarci con lui in quel mercato.

3) La rivelazione di Juice

Tra i momenti più toccanti di Sons of Anarchy non poteva mancare la resa dei conti tra i due fratelli Jax e Juice.

Ormai il destino del secondo è segnato, il tradimento per i SAMCRO non è contemplato indipendentemente dall’amore che si nutre per il traditore, ed è doppio quello con cui si confronta Jax in prigione da Juice, quando si ritrova a dover chiedere all’ex fratello la conferma su una terribile verità che vorrebbe non gli venisse mai confermata.

Anche qui l’impatto emotivo della scena va ad unirsi con la perfetta prova attoriale di Charlie Hunnam: lacrime agli occhi, voce spezzata e lo sguardo di un uomo la cui disperazione lo sta inghiottendo parola dopo parola.

Scritto da Krizia Parrino

"Anni, amori ed episodi delle Serie Tv sono cose che non si dovrebbero mai contare."

La crescita esponenziale di Kiernan Shipka come attrice, da Mad Men a Sabrina

Le 10 citazioni più iconiche di Dark