in

10 Web Series italiane che dovreste assolutamente vedere

LOST IN GOOGLE

Mi sento fortunato…

Trionfo dell’assurdo (che tanto, ma proprio tanto mi/ci piace). Un ragazzo cerca la parola Google su Google, e finisce intrappolato dal motore di ricerca. La comicità dei The Jackal (se ve lo siete perso, recuperate il filone dei Gay Ingenui) spinta al massimo, prima che iniziassero a fare i permalosi con i clienti del loro chiosco di panini, effattell’ tu.

In effetti anche questa Web Serie l’hanno fatta – anche – gli avventori utenti di Youtube, che con i loro commenti hanno potuto pilotare le vicende dei personaggi. La vera rivoluzione dell’intrattenimento online, che abbatte definitivamente la quarta parete.

DA VEDERE PERCHÉ: ci sono passate un sacco di guest star di livello (Caparezza, Maccio Capatonda…), è l’emblema di come con poco si possa fare tanto.

Written by Simone Viscardi

Di lui dicevano: "È brillante, spiritoso, ironico e a tratti geniale". E con lui intendo il mio compagno di banco alle elementari. Io ero quello di fianco, che al posto di ascoltare la maestra fantasticava di calcio e cartoni animati. Crescendo sono cambiate molte cose, tipo che la maestra è diventata il capo e il compagno di banco il collega. Oggi faccio una di quelle professioni "sull'Internet" difficili da spiegare alle mamme, ma continuo a vivere la mia vita una citazione dei Simpson alla volta...

La sesta stagione di How I Met Your Mother ci costringe a diventare grandi

La sesta stagione di How I Met Your Mother ci costringe a diventare grandi

death note

Death Note: Netflix rilascia a sorpresa il teaser trailer del nuovo film live-action!