in

10 Serie Tv che hanno avuto molto meno successo di quello che avrebbero meritato

Le Serie Tv vivono di popolarità, soprattutto quella attribuitagli dal suo pubblico. Molto spesso un prodotto di qualità non riceve la risposta da parte del pubblico sperata, altre volte si vive invece di stereotipi: Serie Tv popolarissime, cioè, ma che se analizzate al microscopio in realtà fanno buchi da tutte le parti. Quante volte vi è capitato di dire “non sopporto più questa Serie perché ne parlano tutti“? Poi magari la guardi e ti accorgi che effettivamente tutto il suo successo è … immeritato?

Beh, ma non è il caso di oggi. Oggi vi parleremo dei 10 titoli che non hanno avuto il giusto successo. Moltissimi fra questi titoli non solo godono di un’ottima trama, ma la qualità complessiva del prodotto meriterebbe almeno di essere conosciuta… eppure continuano ad essere ignorate da alcuni, e comunque non incensate a dovere dai più.

È ora di dargli un po’ di giustizia, non trovate?

1. Tin Star

serie tv

Questo è uno fra i prodotti più freschi di quest’anno che ho seguito senza troppe aspettative – lo ammetto – e che poi invece si è rivelata una piacevole sorpresa. Il protagonista è Tim Roth, attore eccezionale che fra l’altro abbiamo apprezzato per tanti anni in Lie To Me. In Tin Star interpreta un ex detective sotto copertura della polizia di Londa, trasferitosi in un piccolo paesino in Canada con tutta la sua famigliola. Sembra davvero un brav’uomo Jim Worth: ligio al suo dovere, non ama l’uso della violenza, vuole fare rispettare le regole …  insomma, un bravo poliziotto, un bravo marito e un bravo padre.

Il piccolo paesino canadese in cui si trasferiscono però non digerisce questo “straniero” che vuole fare rispettare le regole “a casa degli altri” e quindi si troverà in mezzo a spiacevoli eventi che lo coinvolgeranno, ma almeno per il momento la tempra di Jim Worth non sarà scalfita.

All’improvviso in quel di Little Big Bear fa la sua comparsa una compagnia petrolifera senza scrupoli, la North Stream Oil, che con la promessa di rivalutare il territorio isolato porta piuttosto le scorie tossiche che cominciano a sporcare la salubrità del posto. Questa compagnia sembra però nascondere molto più di semplici loschi interessi e difatti veniamo catapultati nella vera trama effettiva di Tin Star che ci porterà a conoscere le ombre del passato da cui scappava il nostro Jim Worth. Ecco che adesso il bravo caro vecchio Jim perde la maschera, lasciando riemergere una personalità “senza scrupoli” conosciuta col nome di Jack Devlin.

Di più non vi dirò: datele una possibilità e fateci sapere cosa ne pensate. I colpi di scena sono di casa in Tin Star così come la straordinaria interpretazione di tutti i protagonisti che nel complesso rendono questa produzione britannica una vera chicca che – ahimè – è andata completamente in sordina.

Written by Alessia Reina

Laureata in Scienze Biologiche, ho sempre nutrito la passione per la scrittura e per il cinema, due fra i miei hobby più cari.

Ogni Serie Tv è come un libro: ti viene proposta una nuova storia con uno stile e con un linguaggio ben preciso; alla fine del viaggio può restarti qualcosa, come un segno più o meno profondo.

Nei miei articoli spero di trasmettere la stessa passione con cui seguo queste Storie, cercando di analizzarle da un punto di vista critico più oggettivo possibile.

new girl

La giornata tipo di Nick Miller

Serie Tv

L’aldilà nelle Serie Tv