in

5 miniserie che avrebbero avuto bisogno di più episodi

4) Flesh and Bone

patrick melrose

Veniamo ora a un genere che si discosta completamente da quello di Patrick Melrose. Flash and Bone è una miniserie del 2015 che permette allo spettatore di poter entrare nel mondo non sempre divertente della danza. Ogni titolo di puntata è infatti a tema militare, proprio per far sì che si noti il parallelismo tra il mondo bellico e il mondo del ballo.
Tutto questo e la capacità della serie di soffermarsi a lungo anche sulle vicende personali degli attori dà modo di apprezzare la trama e di dare consenso personale anche alla nomination ai Golden Globe per una delle attrici.

Le sole otto puntate quasi non bastano per raccontare tutto ciò che nel mondo della danza e di chi la vive si ritiene interessante. Vedere un continuo non sarebbe stato male e sicuramente avrebbe dato anche più visibilità alla serie e ai suoi attori alla loro prima esperienza attoriale.

D’altronde nella contemporaneità vediamo nascere sempre più miniserie. È divenuta quasi una necessità quella di permettere allo spettatore di perdere meno tempo possibile e di poter vedere più serie in pochi giorni. Da Patrick Melrose a Flash and Bone ci accorgiamo però che quella che può sembrare una necessità potrebbe in realtà rivelarsi un’ottima opportunità.

Leggi anche: Patrick MelroseLa Serie Tv dell’anno?

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

Black Mirror

7 notizie sulle Serie Tv che vi peggioreranno la giornata

Friends

7 curiosità interessanti sul guardaroba dei protagonisti di Friends