in

5 Serie Tv in cui ha insospettabilmente recitato Jim Parsons

jim parsons

Il volto di Jim Parsons è ormai, per molti di noi, quello di Sheldon Cooper, il bizzarro fisico teorico di cui abbiamo imparato ad amare ogni mania e ossessione nelle dodici stagioni di The Big Bang Theory. L’attore, però, ha fatto anche molto altro, lavorando nel cinema oltre che in tv: alcuni potrebbero averlo riconosciuto nella pellicola Il diritto di contare (2016) in cui, ironicamente, interpreta un ingegnere (se solo Sheldon sapesse…); oppure nel più recente Ted Bundy – Fascino criminale (2019) in cui veste i panni di Larry Simpson, il pubblico ministero che rappresentò l’accusa nel caso Bundy.

La carriera di Parsons, quindi, ha seguito molte strade (e forse non molti di voi sanno che, ad esempio, prima di The Big Bang Theory l’attore fece un provino per The Office) e recentemente lo abbiamo visto sul piccolo schermo con la miniserie Hollywood. Le avventure di Jim Parsons in tv, però, non si limitano alle serie più note nel suo curriculum: potreste rimanere sorpresi di alcuni prodotti cui l’attore ha preso parte.

Per questa ragione oggi vogliamo proporvi una lista di 5 serie tv in cui ha insospettabilmente recitato Jim Parsons.

1) Ed

jim parsons

Andata in onda dal 2000 al 2003, Ed è una dramedy incentrata sul personaggio di Ed Stevens, un avvocato la cui vita, in un solo giorno, va completamente a rotoli: dopo essere stato licenziato, infatti, l’uomo scopre che la moglie lo tradisce e quindi torna nella sua città natale per ricominciare. Lì, s’innamorerà di nuovo del suo primo amore, Carol, e tenterà di ricostruire anche la propria carriera.

Jim Parsons fa la sua comparsa nell’episodio tre della terza stagione, “The Road”, nei panni di Chet, un ranger che dà alcune informazioni a Carol e Dennis (il preside della scuola che la donna sta per sposare) sul monte che la coppia sta prendendo in considerazione come location per il matrimonio. Il giovane, però, inavvertitamente scoraggia la coppia, spiegando che il monte è un vulcano inattivo e quindi ci sono tutta una serie di accorgimenti da prendere per celebrare un matrimonio lì.

2) Judging Amy

jim parsons

Il legal drama Judging Amy (noto in Italia con il titolo Giudice Amy) è andato in onda sulla CBS dal 1999 al 2005 e seguiva le vicende dell’avvocatessa Amy Gray, che lascia New York per lavorare come giudice minorile nella sua città natale. Lì, la donna riallaccia i rapporti con la madre e i due fratelli, creando una nuova routine lavorativa in cui si circonda di nuovi collaboratori, tra i quali figura anche Rob Holbrook, interpretato da Jim Parsons.

Rob è un giovane dall’aria innocente che desidera profondamente compiacere gli altri, e per questo si fa in quattro per essere di aiuto ad Amy nei suoi casi, tanto da mettere al suo servizio le proprie conoscenze dello spagnolo. Tra i due si instaura un buon rapporto, tanto che, quando ad Amy viene impedito di partecipare a un processo, Rob va in tribunale al suo posto e le riferisce quanto accaduto per aiutarla.

3) Eureka

jim parsons

Eureka è una serie fantascientifica che ha avuto un grande successo in Inghilterra e negli Stati Uniti. Ambientata nella fittizia città di Eureka, Oregon, la serie segue le vicissitudini dei suoi abitanti, tutti geni che lavorano per la Global Dynamics, un’azienda responsabile della maggior parte delle più importanti invenzioni tecnologiche. La storia inizia con l’arrivo a Eureka dello sceriffo Jack Carter, una persona normale che trova la cittadina per caso e che viene nominato sceriffo dopo che il precedente ha subito un infortunio durante un esperimento.

Nello speciale natalizio a fine quarta stagione, fa la sua comparsa anche Jim Parsons, che presta la propria voce alla Jeep Carl, l’auto dello sceriffo Carter. In “Do You See What I See”, la città viene trasformata in un cartone animato, investita da un fascio di colori generato dal Generatore di Super Fotoni che Jack voleva regalare a dei bambini. In questa Eureka formato cartoon, anche gli oggetti prendono vita, e la Jeep Carl ne approfitta per dirne quattro al suo proprietario. Nel corso degli episodi, infatti, l’auto dello sceriffo ha subito una lunghissima lista di danni e incidenti, dei quali l’autoveicolo incolpa proprio Jack.

4) The Super Hero Squad Show

jim parsons

The Super Hero Squad Show è una serie animata prodotta dai Marvel Studios e andata in onda su Cartoon Network dal 2009 al 2011. Protagonisti della serie sono alcuni dei supereroi e personaggi Marvel già noti al grande pubblico: Hulk, Wolverine, Silver Surfer, Thor e Falcon. A essi si aggiunge anche Reptil, uscito per la prima volta dai fumetti grazie a The Super Hero Squad Show, dove spesso fanno da guest star anche altri supereroi quali Iron Man e Capitan America.

La seconda stagione della serie animata ha introdotto nuovi personaggi, tra i quali spicca Nightmare, a cui ha prestato la voce proprio Jim Parsons. Nightmare è il sovrano dei Regno dei Sogni e compare per la prima volta nella 2×09, “Blind Rage Knows No Color!”. Nel corso dell’episodio, il personaggio doppiato da Jim Parsons aiuta Iron Man, Wolverine e Thor a impedire a Thanos di usare la gemma della mente su Hulk mentre sta dormendo. Per farlo, Nightmare minaccia il titano di intrappolarlo in un incubo in cui saranno costretti a giocare per tutto il tempo a Sugar World, la paura più grande di Thanos.

5) iCarly

jim parsons

iCarly è stato uno dei fiori all’occhiello di Nickelodeon (e presto tornerà sui nostri schermi). Ideata e prodotta da Dan Schneider (noto per aver creato altri show di successo quali Zoey 101, Victorious e Sam & Cat), la serie è stata in un certo senso avanguardistica, portando sullo schermo tre ragazzi – Carly, Sam e Freddie – che realizzano un webshow settimanale durante il quale gli spettatori possono inviare video divertenti che vengono commentati in diretta.

Chi ormai associa Jim Parsons solo e soltanto a Sheldon Cooper, potrebbe trovare sconvolgente che abbia preso parte a un episodio di iCarly.

L’attore compare nei panni di Caleb nell’episodio 5×01, “iLost My Mind”, durante il quale Sam si fa ricoverare in una clinica perché, dopo aver baciato Freddie, pensa di essere impazzita. È proprio nella casa di cura che fa la sua comparsa Caleb, un paziente che crede di venire dal futuro e che implora Gibby di aiutarlo a scappare: per convincere gli altri della sua provenienza, Caleb racconta eventi che, presumibilmente, dovrebbero avvenire, come la nomina di Carly a vicepresidente o la scomparsa della California.

LEGGI ANCHE – Jim Parsons: perché ha voluto lasciare The Big Bang Theory

Scritto da Elisa Frassinelli

Vivo in bilico tra libri, università e serie tv. Nel tempo libero cerco di avere una vita sociale e non diventare schiava del mio gatto (fallendo, ovviamente). Un altro dei miei passatempi preferiti è cercare di non implodere quando ho appena finito una stagione ma ho solo me stessa con cui parlarne.

Siamo stati alla conferenza stampa di Domina, la nuova serie Sky con Kasia Smutniak e Cunnigham

sharp objects

Sharp Objects: l’oscurità aguzza