in

5 triangoli amorosi delle Serie Tv di cui avremmo fatto volentieri a meno

friends

Non sempre i triangoli amorosi si tingono delle passionali e tormentate emozioni a cui siamo abituati pensando a Lancillotto, Ginevra e Artù, Tristano e Isotta. O anche i più moderni Demon, Elena e Stefan; Spike, Buffy e Angel. Alcune serie tv, come Friends, ci hanno di certo regalato coppie memorabili, ma anche altre davvero odiate che hanno dato vita a rapporti iconici. Insomma, sarebbe stato meglio se non fossero mai nate.

Ecco quali sono i triangoli amorosi che in Friends e altre serie tv hanno sollevato la nostra ira!

1) Ross/Rachel/Joey (Friends)

friends

Uno dei triangoli amorosi più chiacchierati e soprattutto criticati. La coppia formata da Rachel Green e Joey Tribbiani non è andata giù a molti fan, soprattutto a chi sperava ardentemente che Ross e Rachel tornassero insieme. Una parentesi che ha messo in discussione una duratura amicizia. Non solo quella tra i due ragazzi – compromessa inevitabilmente dal sentimento che entrambi nutrivano per Rachel – ma anche quella tra quest’ultima e Joey. Andando così a snaturare uno dei capisaldi di Friends: come l’amicizia tra uomo e donna possa esistere svincolata dall’attrazione sessuale o dal desiderio amoroso.

E in realtà non è stata neanche colpa del sentimento che a poco a poco Joey ha sentito nascere dentro di sé: è stato tenero vedere come abbia cercato in tutti i modi di resistere, di mettere il legame costruito con gli amici al primo posto, fingendo di gestire la situazione e sopire l’attrazione. Il vero problema è stato il concretizzarsi di questa fantasia. Non solo iniziata nel peggiore dei modi, ma che – com’è stato evidente fin da subito – non poteva in alcun modo durare.

Infatti Joey e Rachel ben presto sono scoppiati. Una scelta giusta quella di mettere in chiaro che tra loro non avrebbe mai funzionato una relazione vera e propria, ma comunque sarebbe stato meglio evitare questa parentesi imbarazzante.

Written by Carolina Avagliano

Ogni giorno mi rifugio in mondi sconosciuti così, episodio dopo episodio e pagina dopo pagina, i colori di quegli universi e di quelle storie inondano le mie giornate.

La classifica dei 5 migliori film autobiografici presenti su Netflix

Disney +

Disney + fa mea culpa e segnala tutti i cartoni considerati razzisti sulla piattaforma: eccoli!