in

15 personaggi borderline delle Serie Tv che ci hanno fatto impazzire

12. Il mal di vivere: Cassie Ainsworth (Skins)

  borderline

È bella, dolce, buona e sensibile; Cassie potrebbe conquistare il cuore del più duro tra gli uomini, le basterebbe essere se stessa e smettere di nascondersi nel ruolo di ragazza stramba che le è stato appioppato (o che si è cucita addosso).

Ciononostante in lei è presente una sorta di profondo male di vivere che la porta a manifestare diversi sintomi tipici del disturbo da personalità borderline: depressione, tendenze suicide e autolesioniste e, in parallelo, una grave forma di anoressia.

I problemi di Cassie sono da attribuire per lo più all’ambiente familiare nel quale è costretta, troppo superficiale per la sua sensibilità delicata, e alla consueta crudeltà adolescenziale con cui i compagni di scuola la trattano; tuttavia a rovinarla davvero è la mancanza di autostima, una condizione quanto mai spiacevole che, lo stiamo scoprendo proprio in questo articolo, sembra essere la causa della maggior parte dei disagi delle persone.

La bassa autostima è il motivo principale per cui la ragazza si è ammalata di anoressia: perché, lo rivela lei stessa, rifiutarsi di mangiare fino a svenire è un modo per conquistare una sorta di potere sugli altri… Quando si sente male tutti si agitano, si preoccupano, le regalano attenzioni inusitate. Rischiare la morte per inedia le conferisce l’opportunità di influenzare le azioni e i sentimenti di chi le sta intorno.

Eppure, a giudicare dal finale della seconda stagione di Skins, parrebbe che l’unica vittima di tale potere sia proprio lei: quando Chris ha un collasso e muore in sua presenza, in Cassie scatta uno strano meccanismo di senso di colpa ingiustificato (poiché è evidente che il decesso dell’amico sia stato solo una terribile disgrazia) e di irritazione, come se considerasse la scomparsa di Chris un’offesa personale. Perciò decide di partire all’improvviso, abbandonando tutti i suoi affetti, in una sorta di punizione autoinflitta… O magari di vendetta nei confronti di chissà cosa.

Written by Elisa Costa

Sono studentessa di Scienze della Musica e dello Spettacolo.
Le mie più grandi passioni sono la scrittura e (ovviamente!) le serie tv.
Finora ho pubblicato tre libri, e il mio grande sogno sarebbe trovare un lavoro nel mondo dell'arte, in tutte le sue declinazioni!

Marco Polo: viaggio attraverso l’antico Oriente

anello

Nasce l’anello di fidanzamento per appassionati di Serie Tv: se non ce l’hai, addio puntate