in ,

La classifica dei 10 personaggi femminili più seducenti nella storia degli anime

Fisici scultorei, curve vertiginose e caratterini tutto pepe. Tra i personaggi femminili più seducenti un posto d’onore lo ha One Piece, ricchissimo di bellezze senza pari. Ma chi è la più ammaliante? Viaggiamo tra ricordi d’infanzia e amori recenti alla scoperta delle ragazze degli anime che più di ogni altra hanno saputo irretirci. Non solo One Piece: grandi successi internazionali, anime che hanno segnato una generazione e recenti capolavori. Tutti con un comune denominatore: figure femminili di strabordante eroticità. Qual è la vostra preferita?

10) Elsa Scarlett – Fairy Tail

One Piece

Un concentrato di bellezza e forza senza pari. Elsa in Fairy Tail sa essere tanto severa quanto vivace e, come Faye in Cowboy Bebop, si nasconde dietro una corazza per non apparire vulnerabile. Non pecca comunque di femminilità. La sua passione per i romanzi erotici si accompagna a una provocante disinvoltura nell’indossare abiti molto sexy. Il suo “libertinaggio” si manifesta anche nella leggerezza con cui si spoglia davanti ai compagni della gilda. Diversi i momenti che la vedono protagonista di scene dalla forte carica erotica. E non potrebbe essere diversamente vista la sua straordinaria silhouette.

 

9) Revy – Black Lagoon

One Piece

Rude, manesca, violenta, aggressiva, spesso mascolina nei modi ma ugualmente irresistibile. Dominatrice tutta pepe, Revy sfoggia dei cortissimi jeans con un bottone aperto e una canotta che le lascia scoperto l’ombelico. Non ha bisogno di sfoderare sensualità per apparire affascinante. Proprio la sua noncuranza e la veemenza dei modi la rendono, infatti, dannatamente sexy. Sadica e imprevedibile Revy è il prototipo di donna intrepida che coniuga sensualità e indipendenza.

8) Rangiku Matsumoto – Bleach

One Piece

Seno prorompente, capelli ramati e femminilità unica. Rangiku stuzzica ripetutamente e consapevolmente gli uomini facendo leva in particolare sull’abbondante petto. Nella saga di Bleach, la donna è un luogotenente affidabile e leale ma la sua immagine si lega ai momenti più comici e leggeri dell’anime che la vedono affiancata a Ichigo, il protagonista. La sensualità di Rangiku non è solo legata alle sue forme esagerate ma anche e soprattutto alla capacità che la ragazza ha di apparire volutamente ingenua e delicata conquistando immancabilmente il malcapitato, oggetto della sua tattica di seduzione. Implacabile, invece, con chiunque provi a prendersi troppe libertà con lei.

7) Faye Valentine – Cowboy Bebop

One Piece

Cacciatrice di taglie arrogante e opportunista, Faye nasconde in realtà una grande fragilità emotiva. Il carattere rude, il sarcasmo e i modi decisamente anticonvenzionali la rendono già di per sé estremamente affascinante. Ma Faye sa essere anche provocante e ammaliante sfruttando consapevolmente la sua bellezza e i begli occhi languidi. Il dolce visino si accompagna, infatti, a un fisico statuario esaltato dal cortissimo top dorato e dalle calze autoreggenti. Una femme fatale ispirata, non a caso, a un’altra irresistibile protagonista di questa lista, la magnetica Fujiko di Lupin III.

6) Marion – Dragon Ball

One Piece

Poche, veramente troppo poche apparizioni per questo personaggio che non ha fatto uscire il sangue dal naso soltanto al Maestro Muten. Marion, per quanto sciocca e frivola, merita un posto di tutto rispetto in questa rassegna. Vuoi per le forme prosperose, per i bei capelli turchini, per gli abiti succinti, Marion ci seduce in ogni gesto. La sua apparizione alle Kame in uno stupendo costume giallo attillato è uno spettacolo per gli occhi. Viziata e capricciosa la vediamo spesso sfruttare la sua bellezza per ottenere ciò che vuole dagli uomini. Non vale un’unghia di C-18, vero, ma per seduzione non è seconda a nessuno in Dragon Ball.

5) Lamù

One Piece

Il primo amore della nostra infanzia, l’aliena che ci ha sedotto con il suo succinto bikini tigrato e la sensualità dei modi. Lamù, innamorata persa di Ataru, per l’intero corso dell’anime dà sfogo a ogni espediente per conquistarsi le attenzioni dello sciocco umano donnaiolo. Come vedremo in One Piece nel caso di Rubber e della sua seducente amica, è davvero inspiegabile come il ragazzo possa resistere alla dolcezza voluttuosa e provocante della protagonista. Tra alti e bassi, scariche elettriche, rifiuti di Ataru e riavvicinamenti, Lamù conquista fino all’ossessione. E messa da parte la nostra innocenza di bambini, forse per la prima volta, l’irresistibile aliena ci ha indotto pensieri tutt’altro che pudichi.

4) Saeko Nogami – City Hunter

One Piece

Bellissima, intraprendente e dotata di grande intelligenza, Saeko sa sempre alla perfezione come sfruttare il suo fascino per usare gli uomini. Il povero protagonista, Ryo, ne diventa sempre vittima prediletta anche se tra i due pare esserci soprattutto un sensuale gioco di potere in cui nessuno vuole realmente affondare il colpo. Il carattere duro e indipendente la rende inarrivabile ai vari pretendenti. Il suo fascino ipnotico si affianca a un’eleganza senza pari. Una donna in carriera che sa far valere e strumentalizzare la bellezza fuori dal comune che ha in dono.

3) Lust – Fullmetal Alchemist

One Piece

Forme morbidissime e tanto fascino perverso per la nostra Lust, non a caso espressione di lussuria. Manipolatrice straordinaria, sfrutta tutta la sua dirompente fisicità per piegare chi le sta attorno. Tenebrosa e dominatrice, indossa un abito scuro estremamente elegante che ne esalta il carattere aggressivo ma che non manca di metterne in mostra le forme mozzafiato. Personaggio complesso e sfaccettato nel corso dell’anime impariamo ad apprezzarlo sempre di più in un crescendo di irresistibile attrazione. Conturbante vedova nera.

 

2) Boa Hancock – One Piece

One Piece

Impresa davvero ardua scegliere il personaggio più seducente in One Piece, un anime che ha consegnato al nostro cuore tantissime figure femminili. Provocanti, statuarie, formose: in One Piece abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta. Non possiamo fare a meno di menzionare la posata ed elegante Nico Robin come la più estrosa e scoppiettante Nami. Se parliamo di seduzione, però, il posto d’onore spetta all’imperatrice che ci ha tolto il respiro fin dal primo istante. Boa Hancock non è seconda a nessuno per bellezza e capacità di irretire. Spesso e volentieri sfrutta questa dote naturale per farsi perdonare tutto. Scaltra e volubile, non la dimenticheremo mai in quella prima scena del bagno.

 

1) Fujiko – Lupin III

One Piece

Femme fatale come poche al mondo, Fujiko nei suoi sfarzosi abiti, nella leggerezza seducente del suo fisico slanciato e formoso e nei modi lascivi non ha rapito solo il cuore di Lupin. Scaltra, egocentrica e manipolatrice ama la ricchezza in ogni suo accezione. Il povero Lupin risulta costantemente gabbato dalla ragazza e nonostante questo torna irrimediabilmente a esserne attratto. E come dargli torto? Alle sue moine non resistiamo neanche noi. La sex symbol di un’intera generazione, capace di solleticare le nostre fantasie sia in abiti provocanti che pistola alla mano. Dominatrice senza eguali.

Scritto da Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

Master of None

5 Serie Tv poco pubblicizzate da Netflix ma che meritano sul serio

Malcolm

#VenerdìVintage – 10 motivi per cui ci manca Malcolm