in ,

Netflix mette fine alle avventure di Marco Polo in Asia

Marco Polo

Netflix possiede nel suo catalogo molte serie originali ben realizzate. Alcune, come Stranger Things e Orange Is The New Black, hanno ottenuto un grande successo di pubblico. Altre, invece, risultano un po’ più nascoste. Dopo la cancellazione di Bloodline, Netflix ha deciso di porre fine anche alla serie storica Marco Polo.

Dopo due stagioni, Netflix ha deciso di non rinnovare Marco Polo per una terza. La decisione è stata presa di comune accordo da Netflix e dalla Weinstein Company, casa di produzione della serie. Sulla scelta hanno influito molto lo scarso successo di pubblico della seconda stagione e gli alti costi di produzione. Le due stagioni hanno avuto infatti un costo totale di 200 milioni di dollari.

Volevamo ringraziare e dire che siamo grati ai nostri collaboratori in Marco Polo. Dagli attori, le cui performance sono state coinvolgenti e ottime, ai creatori, ai produttori e al loro staff, che ci hanno messo il cuore nella realizzazione della serie. E ovviamente anche alla Weistein Company, che sono stati degli ottimi collaboratori dall’inizio alla fine” ha affermato in un comunicato Cindy Holland, vicepresidente delle Serie Originali di Netflix.

Marco Polo
Kublai Khan e Marco Polo

Anche produttori e creatori si sono espressi in merito alla notizia. Harvey Weinstein, presidente della Weinstein Company, ha dichiarato: “Netflix è stato fantastico. Ci ha dato la possibilità di creare una serie con un cast che rispecchia la diversità di culture. Netflix è un network coraggioso che ti dà supporto”. John Fusco, creatore e sceneggiatore della serie, ha aggiunto: “Io e Harvey amiamo questo genere di storie. Abbiamo avuto un cast meraviglioso, un team di creativi fantastico e fare le riprese in Malaysia è stato un gran privilegio”.

La serie racconta le avventure del giovane esploratore veneziano Marco Polo in Asia. La serie è stata creata da John Fusco e ha debuttato su Netflix nel 2014. L’attore italiano Lorenzo Richelmy veste i panni di Marco Polo, mentre Benedict Wong interpreta Kublai Khan, a capo dell’impero mongolo.

Leggi anche – Marco Polo: viaggio attraverso l’oriente

Leggi anche – 10 Serie snobbate che dovreste assolutamente vedere

Written by Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

Shameless

Habemus Shameless: dopo tanti tira e molla, confermata l’ottava stagione!

capolavoro

10 Serie Tv in cui l’ambientazione ha fatto la differenza