in

La classifica delle 5 morti che ci hanno fatto più arrabbiare ne La Casa di Carta

3) La finta “morte” di Lisbona

La finta morte di Lisbona ha alla base una motivazione importante ne La Casa di Carta, ma nonostante ciò non è riuscita a non farci arrabbiare. Una medaglia di bronzo per una “morte” che ci ha infastidito più per la dinamica che per l’effettivo intento.

Proprio lei – infatti – è stata la base dalla quarta stagione. Tutto ruota attorno a Lisbona e questa menzogna assume una forma e un perché: la dimostrazione che il professore sia caduto, che non sia infallibile. Non eravamo pronti a vedere la genialità del carismatico stratega calpestata così e nonostante ci fossero tutti i presupposti per capire quanto la situazione fosse complicata, vedere la sua sconfitta è stato qualcosa di scioccante per noi.

Per riuscire nell’intento gli sceneggiatori hanno buttato tutto d’un fiato una trama che – al tempo stesso – appare come qualcosa scritto per ricavarci sopra una nuova stagione. Ma così non si fa.

Written by Annalisa Gabriele

Le serie di Netflix sono contemporaneamente le peggiori e le migliori. Pro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno. Contro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno.

Peaky Blinders – Rowan Atkinson potrebbe avere un incredibile ruolo nella sesta stagione

Netflix

Pretty Little Liars: la protagonista Lucy Hale sgancia la bomba su un’ipotetica reunion!