in

La classifica dei 5 personaggi più insopportabili de La Casa de Papel

la casa de papel

La Casa de Papel è appena tornata con l’avvincente quarta parte. Le sorprese nella serie tv Netflix non sono mancate nemmeno in questa stagione (qui proviamo a raccontarvi tutto, partendo dall’episodio 1). Oggi però noi vogliamo parlarvi di un’altra cosa. Vogliamo provare a stilare una classifica dei personaggi che più di tutti gli altri, guardando la produzione, ci hanno fatto urlare di rabbia e odio. Ma non perdiamo tempo e andiamo a conoscerli subito.

Ecco la classifica dei 5 personaggi più odiosi de La Casa de Papel

5) Tokyo

tokyo la casa de papel

Apriamo questa classifica con l’unica donna della cinquina: Tokyo. Alcuni di voi forse avrebbero voluto anche la simpaticissima ispettrice Sierra in questa top five ma, diciamoci la verità, nonostante tutto molti amano la villain di queste ultime due stagioni (e chissà cosa combinerà nella quinta). Ma torniamo alla nostra Tokyo. La principessa del danno, la regina delle azioni sbagliate, l’imperatrice delle cose che non andrebbero mai fatte durante una rapina. In soldoni: mentre i rapinatori sono in una casa sperduta a preparare il piano lei si ubriaca, va a una festa con centinaia di persone, ha una relazione con Rio, durante la rapina compie le più atroci scemenze e ne esce sempre in piedi.

Basta così? Magari. A causare la seconda rapina è lei, trattando Rio come uno straccio perché semplicemente si è stancata dalla normalità della loro situazione. Come se stancarsi di vivere su un isola deserta, con la persona che ami e totalmente servita e riverita fosse normale, se l’alternativa è mettere in pericolo se stessa e i compagni. E anche in questa ultima parte la focosa spagnola si esalta, togliendo ancora una volta il comando delle operazioni a Palermo. La goccia che fa traboccare il vaso nella banca e che porta un mare di conseguenze disastrose per tutti coloro che sono all’interno di essa.

Insomma, ne La Casa de Papel la bellissima Tokyo (qui parliamo del suo personaggio) è davvero insopportabile.

Written by Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

sense8

I 10 sensitivi più affascinanti delle Serie Tv

killing eve

7 nuovi trailer delle Serie TV in uscita che vi svolteranno la giornata