in

Le 30 citazioni più iconiche di How I Met Your Mother

Amicizia.

15.Ci vuole un brindisi! La vita è fatta di continui cambiamenti: casa tua può diventare la casa dei ravioli a vapore… ma le cose importanti non cambiano mai! Brindo alle cose importanti!” [1×08, Lily]

16.Ma ricordate bene: tutto quello che farete nella vita non sarà così leggendario, se non avrete con voi degli amici. Buona fortuna, abbiatene cura per me.” [9×17, Barney]

 

Incredulità/Commozione/ Insicurezza/Sollievo

17.‘La Robin’. Fase 1: ammettere di provare qualcosa per Robin.
Fase 2: scegliere il momento più sbagliato per dichiararsi, dopo una serata in uno strip club, ed essere inevitabilmente respinto.
Fase 3: essere d’accordo con lei che non può funzionare, chiudendo ogni possibilità futura. E questo farà impazzire Robin.
Fase 4: Robin impazzisce. Fase 5: trovare la persona che irrita Robin di più al mondo, e chiedere il suo aiuto. Quindi, spiegare tutto a Patrice e sperare in un suo aiuto.
Fase 6: andare dal dottore per vedere se ho qualcosa di rotto. Fase 7: fingere di uscire con Patrice.
Fase 8: con una telecamera nascosta nel mio appartamento, osservare Robin che entra in casa mia alla ricerca del Playbook per mostrarlo a Patrice.
Fase 9: dopo che Patrice ha trovato il libro, fingere la prima grande litigata. Fase 10: dimostrare la tua fedeltà a Patrice bruciando il Playbook, ma… bruciandolo veramente. Non ne hai più bisogno.
Fase 11: i tuoi amici non hanno limiti, quindi faranno qualcosa per Robin che tu potrai controllare tramite le telecamere nascoste nell’appartamento di Lily e Marshall.
Fase 12: racconta solo a Ted del tuo piano di sposare Patrice.
Fase 13: aspettare di scoprire se Ted lo dirà a Robin e, se lo farà, significa che il tuo più caro amico sulla terra ha rinunciato a Robin e ti ha dato la sua benedizione.
Fase 14: Robin arriva nel suo posto preferito in città, e scopre la pagina finale del Playbook. E’ l’ultima commedia che hai scritto. Fase 15: Robin si accorge di trovarsi sotto al vischio.
Fase 16: sperare che dica di sì.” [8×12, Ted]

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

Teen Wolf 6 – Le 6 cose che abbiamo capito dal trailer

Californication

5 Serie Tv da guardare se sei appassionato di viaggi