in

I 7 personaggi gestiti peggio di Game of Thrones

Jaime Lannister

Game of Thrones

Discorso completamente inverso è quello che va affrontato con Jaime. Lo Sterminatore di Re è uno dei primi personaggi ad apparire in Game of Thrones e che ancora, nonostante tutto, è rimasto in vita. Jaime però nel corso delle sette stagioni spesso latita. Risulta inutile in molti momenti, non prende parte a scene salienti. A differenza del padre gli vengono riservati troppi minuti e poche cose da dire. L’unica scena che rimarrà impressa nelle nostre teste è solamente quella del taglio della mano. Un po’ poco per uno dei coprotagonisti. Certo non stiamo parlando di un top player di Game of Thrones, ma comunque di un ottimo secondo violino e da lui ci saremmo aspettati molto di più.

Written by Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

scrubs

Scrubs – La foto di Zach Braff che ci ha fatto impazzire tutti quanti

charlotte sex and the city

Kristin Davis racconta la sua dipendenza: «Sex and the City mi ha salvato la vita»