Vai al contenuto
Home » Game Of Thrones » Le 13 morti di Game of Thrones che abbiamo dimenticato » Pagina 13

Le 13 morti di Game of Thrones che abbiamo dimenticato

#13 Rickon

Le 13 morti di Game of Thrones che ci siamo dimenticati

Ebbene sì, ve lo ricordate ora perché è appena accaduto, ma non crediate di ricordare l’evento per molto tempo ancora.

Rickon Stark è stato forse il personaggio più inutile di tutto Game of Thrones per tutta la durata della Serie. In pratica il primo e unico momento in cui ha rivelato la sua utilità (negativa tra l’altro) è stato proprio nel momento della sua morte.

Serviva, come ben aveva avvertito Sansa, solo ed esclusivamente ad attirare Jon in campo aperto.

La tattica a tenaglia di Ramsay poteva funzionare solo se Jon e i suoi soldati si fossero buttati al centro della mischia, e quale modo migliore se non attirare l’onorevole Jon con l’esca perfetta?

Jon doveva correre in aiuto di Rickon, ma quell’idiota doveva correre a zig-zag quantomeno.

In ogni caso la sua è stata una morte fondamentale perché lo scontro potesse avere luogo, perché Jon potesse mostrare il suo coraggio e il suo valore, e perché Ramsay potesse vincere (quindi, ancora una volta, grazie Sansa).

Tanto fondamentale è stata la sua morte quanto inutile è stata la sua vita. Unico rimpianto? Il povero cagnaccio poteva essere risparmiato.

Leggi anche: Ripassando Game of Thrones: le 6 stagioni a confronto

Passate anche dagli amici di Il trono di spadeGame of Thrones ITALIA, Game Of Thrones fans page -ITA- e L’immane disgusto di Varys nei confronti dell’umanità, Jon Snow the bastard Italia

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13