Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » Film » 8 film talmente intensi emotivamente che non li riguarderei una seconda volta

8 film talmente intensi emotivamente che non li riguarderei una seconda volta

7) Les Miserables (2012)

Film premiati agli Oscar

Ve l’ho già detto che ho la lacrima facile, giusto? Ecco, quella volta in cui ho visto Les Miserables cercavo di trattenerle più che potevo, perché ho avuto la brillante idea di guardarmelo sul bus, durante un viaggio in solitaria. Ovviamente, non ci sono riuscita e, al tempo, la mia mascherina era decisamente bagnata.

Due ore e mezzo che sono volate, tra brividi, lacrime, emozione, epicità e recitazione meravigliosa. Capolavoro di straordinaria intensità emotiva, al suo interno c’è ogni cosa: dalla disperazione più profonda all’atteso riscatto, passando per l’amore in qualsiasi forma, la passione, la libertà, la speranza di un domani migliore. Grazie al canto dal vivo e non in playback, proviamo la gioia e il dolore dei personaggi, ci immergiamo così tanto in quella storia che la viviamo con loro, immedesimandoci in quei miserabili pieni di nobili ideali. Straziante e meravigliosa è Anne Hathaway nei panni della sfortunata Fatine, a cui bastano pochi minuti per sconvolgerci nel profondo, attraverso la commovente “I Dreamed a Dream.” Difficile non crollare in quel momento, che rende la sua morte ancor più struggente.

E poi c’è il sacrificio della povera Eponine e dei giovani alla barricata, il dubbio esistenziale e i passi sul ponte di Javert, il percorso di Jean e le sue lacrime finali. La sua ascesa al cielo accompagnato da Fantine. Fino a giungere all’epilogo, con gli edifici, le persone che chiedono se li sentiamo cantare… ok, solo io sto di nuovo piangendo come una fontana?

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8